Tecniche di volo RSS

L’Autothrottle e l’Autothrust -

Autothrottle è un sistema automatico di settaggio della spinta. Agisce direttamente sulle leve delle manette, muovendole tramite un motorino e settandole in modo da avere la spinta che serve in quel momento in base alla modalità dell'AFDS (automatic flight director system) inserito. Si usa praticamente sempre, dal decollo fino a quando il pilota non la disinserisce in finale (oppure fino a dopo l'atterraggio in caso di atterraggio automatico). Sul 737 è caldamente sconsigliato di volare in manuale con autothrottle. Quindi se in discesa, avvicinamento e atterraggio stacchiamo l'autopilota, stacchiamo anche l'autothrottle. L' "autothrust"  (altro modo di chiamare l'Autothrottle) è in...

Leggi di più

Cabrata improvvisa al momento dell'atterraggio -

Talvolta riceviamo delle email simili alla seguente: "Salve, avrei bisogno di un informazione. Sto volando col Baron 58 e quando  eseguo un avvicinamento ils in apr e sono in prossimità della pista, quando disattivato il pilota automatico, l' aereo mi fa una cabrata improvvisa rendendomi il tutto più difficile. Calcola che uso ancora la tastiera. Se non fosse che ho questo problema, farei un atterraggio perfetto. Come lo posso risolvere?" RISPOSTA E SOLUZIONE:Il problema è comune e facilmente risolvibile: in genere si tratta semplicemente di una dimenticanza del pilota!! Infatti, quando decolliamo tiriamo la cloche verso di noi (se utilizziamo...

Leggi di più

Volo rettilineo livellato -

Oggi ti consigliamo di effettuare questa esercitazione che è anche una delle più importanti per chi è agli inizi: riguarda infatti il volo rettilineo livellato, una delle manovre fondamentali in aviazione. Il nome sembra indicare due manovre separate anzichè una sola e in effetti è proprio così. Volo rettilineo significa che il muso dell'aeroplano resta puntato in una direzione mentre le ali rimangono parallele all'asse dell' orizzonte. Volo livellato indica che l'altitudine dell'aereo non varia. Sembra un esercizio banale ma non è così scontato! Inoltre per questo compito è necessario utilizzare il trim. Vedremo l'utilizzo del trim nel videocorso di...

Leggi di più

Gestire lo stallo -

Analogamente a quanto accade in Flight Simulator, quando un aereo sta per entrare in stallo viene emesso un segnale acustico ed il pilota ha tempo una ventina di secondi per portare l'aeromobile fuori dalla situazione di pericolo. Diciamo però che nella realtà un pilota non dovrebbe mai portare un aereo in prossimità dello stallo: se ciò accade significa che il pilota ha commesso degli errori di calcolo e di valutazione e per questo è meglio che si rimetta a studiare ancora un po'! I due indicatori da osservare quando si entra nella fase di stallo sono:1) L'anemometro: che probabilmente segnerà...

Leggi di più

Un segreto sull'atterraggio "a vista" -

Spesso si dice agli allievi pilota che gli aerei atterrano sempre da soli (beh, insomma...quasi sempre!). Tutto quello che il pilota deve fare è condurre il velivolo verso la pista e giocare pigramente con l'acceleratore! In effetti, nel momento in cui riusciamo a vedere la pista di atterraggio, non dobbiamo far altro che mantenerla, visivamente, appena al di sopra del cruscotto del nostro aereomobile e ci avvicineremo a lei inesorabilmente scendendo di quota con rateo costante. Nella fase di atterraggio risultano fondamentali i 6 strumenti di volo che abbiamo visto nelle lezioni precedenti ma in particolare occorre tenere sott' occhio: il Variometro e la Velocità. Dobbiamo...

Leggi di più